HDR nel telefono cellulare: cos'è?

Parlare Hai sentito che gli smartphone moderni supportano la modalità di ripresa HDR. Questo articolo ti darà di capire qual è la sua essenza.

La tecnologia HDR è stata inventata non ieri. Tuttavia, il suo aspetto non poteva accadere nell'era delle fotografie cinematografiche. E la modalità HDR non può essere presente nelle prime fotocamere digitali e smartphone: semplicemente non avrebbero abbastanza potere per elaborare le immagini alla giusta velocità. Questi sono ora diversi dispositivi consentono di fare un paio di fotogrammi in una seconda frazione di secondo. Quindi, capiamo cosa HDR è nella camera di smartphone.

Quando è necessario attivare la modalità HDR?

Qualsiasi fotocamera digitale, incluso integrata nel telefono, ha una gamma dinamica limitata. Ciò significa che se ci sono aree molto luminose nel telaio, i problemi con gli oggetti scuri iniziano. Ad esempio, scatti le foto dell'edificio mentre nella sua ombra. Molto probabilmente, questo porterà a una delle due varianti dell'immagine risultante:

  • Le nuvole nel cielo saranno chiaramente visibili, ma le parti dell'edificio stesso sarà quasi indistinguibile;
  • La casa sarà dettagliata, ma allo stesso tempo il cielo si trasformerà in un detergente bianco - in alcuni casi si nasconde nei suoi colori e sul tetto la costruzione.

È in tali casi che la funzione HDR salva. Questa modalità consente di parlare approssimativamente, effettuare due fotogrammi con diverse esposizioni, combinandole quindi in uno. Di conseguenza, l'immagine non sarà una zona molto scura, così come troppo luminosa. I dettagli aumentano in modo significativo - assolutamente tutti gli oggetti saranno distinguibili. Ma non dovresti usare una modalità così permanente. Il fatto è che le foto HDR sembrano spesso un po 'incernierate. Attivare la modalità è nel caso in cui la fotocamera del dispositivo non faccia affrontare il suo compito. Ad esempio, si rimuovi contro la luce del sole o all'ombra dell'edificio, quindi puoi usare HDR.

Prestare attenzione all'area all'ombra: si è rivelato essere leggero e i dettagli sono chiaramente visibili

annotati Tale proprietari smartphone di bilancio utilizzano la modalità HDR molto più spesso rispetto ai proprietari dei dispositivi migliori. Il fatto è che i dispositivi costosi sono dotati di una camera migliore con un'ampia gamma dinamica.

Come funziona?

Quando attivi l'HDR, preparati al fatto che la fotocamera scatterà più istantanee contemporaneamente, due o anche tre. Pertanto, gli oggetti in movimento non devono essere fotografati in questa modalità, potrebbero rivelarsi, trasformandosi in fantasmi peculiari o imbrattati. Le immagini verranno create con velocità dell'otturatore ed esposizione diverse. I valori di esposizione specifici dipendono dalle luci ottiche, dalle dimensioni della matrice e da molti altri parametri. Ecco perché le telecamere a tutti gli effetti hanno affrontato questo compito notevolmente più velocemente.

I seguenti frame vengono uniti in uno. Più potente è il processore installato nella camera o nello smartphone, meno tempo impiegherà questo processo. Anche se non devi dimenticare la risoluzione della matrice. Naturalmente, le istantanee da 24 megapixel sono più difficili dei fotogrammi con una risoluzione di 8 megapixel. In ogni caso, anche su dispositivi economici, vedrai il risultato in un paio di secondi.

Un altro esempio di istantanea HDR

Quando si creano foto, l'autofocus si concentra su aree con grafici di luminosità, contrasto e distanza diversi da la fotocamera. Durante la scrittura reciproca della cornice, il sistema ne analizza la qualità, selezionando le aree con la massima chiarezza. Inoltre, l'immagine finale sarà composta da aree con una migliore saturazione e meno rumore.

La tecnologia High Dynamic Range in diversi smartphone può essere implementata in modo completamente diverso. Da qualche parte le istantanee sono semplicemente sovrapposte l'una all'altra e quindi leggermente "chiuse". E su dispositivi più potenti e nuovi, ha luogo il processo di cui sopra.

Come scattare in modalità HDR?

Quasi tutte le applicazioni "Fotocamera" sono disponibili per la funzione corrispondente, che sono dotate dei moderni smartphone. Ciò significa che non è necessario impostare alcune applicazioni aggiuntive per la fotografia. L'icona HDR può trovarsi nel menu di selezione della modalità. E in molti casi lo si può trovare direttamente nella schermata principale della "Telecamera", accanto all'attivazione del focolaio. Comunque sia, e devi toccare questa icona.

Tutto è semplice

Quindi fai un'istantanea con il solito tocco del pulsante di scatto. Ma se la solita foto viene creata per la frazione di secondo, nel caso della modalità HDR bisognerà attendere un po' di tempo. Prova uno o due secondi per mantenere il tuo smartphone immobile. È importante! Altrimenti non fai niente.

​​​​

Alcune applicazioni di terze parti forniscono impostazioni della modalità HDR. Cioè, puoi scegliere di quanto cambierà l'esposizione quando crei più fotogrammi. Nei programmi preinstallati "Fotocamera" tale impostazione di solito non lo è.

La differenza tra la foto normale e l'HDR è evidente.

Questo è tutto, la foto HDR è pronta! Niente di complicato!

Svantaggi HDR

Riassumiamo brevemente. Il principale vantaggio della modalità HDR dovrebbe esserti chiaro: tutte le aree del fotogramma in essa realizzate risulteranno ugualmente dettagliate e luminose. E quali svantaggi ha un tale regime?

  • lo scatto di più fotogrammi richiede tempo - e peggiore è la fotocamera integrata nello smartphone, maggiori sono le possibilità di ottenere il immagine con oggetti lubrificati.
  • Illuminazione innaturale - la realtà sulla foto finale sarà lontana da quella che hai visto con i tuoi occhi.
  • Puoi perdere l'attimo - l'elaborazione delle immagini in modalità HDR richiede almeno un paio di tre secondi. Sono quindi escluse le riprese in serie.

Ora capisci qual è il fascino delle riprese HDR, nonché i suoi principali svantaggi. Ci auguriamo che tu abbia imparato qualcosa di nuovo per te stesso. Assicurati di condividere la tua opinione nei commenti se utilizzi la funzione HDR e se è ben implementata nel tuo smartphone.